close
sterlina euro

Quanto vale una sterlina in euro?

La sterlina è una delle divise più antiche al mondo ed è la valuta ufficiale del Regno Unito.

L’euro è una delle più diffuse e recenti monete introdotte nei mercati mondiali.

La coppia di queste due valute è una delle più scambiate nel mercato Forex. EUR/GBP si attesta attualmente intorno allo 0.8800.

Chiaramente trattandosi di due delle valute più scambiate nei mercati, la liquidità è decisamente elevata e il tasso di cambio subisce continui aggiustamenti.

Quanto vale un euro in sterline?

Calcolare il valore di un euro in sterline è particolarmente semplice. Se il cambio euro/sterlina (ovvero EUR/GBP) è di 0.8800 significa che 1 euro equivale a 0.8800 sterline. Per comprare un euro servono quindi 0.88 sterline.

Quanto vale una sterlina in euro?

Ovviamente può essere utile conoscere anche il cambio sterlina euro. In questo caso, conoscendo la coppia forex più diffusa, ovvero EUR/GBP, basta effettuare un semplicissimo calcolo. Se il cambio EUR/GBP è di 0.8800 non c’è che da fare 1 diviso 0.8800. Dividendo un euro per il tasso di cambio si ottiene la quantità di euro che servono per comprare una sterlina. In questo caso occorrono 1.1363 euro per avere una sterlina.

Dunque è facile capire che la sterlina è una moneta più forte rispetto all’euro.

Come cambiare euro in sterline?

Ogni banca ovviamente può effettuare il cambio di queste due valute. Si tratta di un’operazione che però non è particolarmente conveniente. Le commissioni infatti possono essere molto elevate.

Le possibilità per cambiare si possono estendere ai Forex exchange ed ai currency exchange. Quando però questi uffici di cambio si trovano in luoghi estremamente frequentati come stazioni od aeroporti è il caso di soprassedere a causa di commissioni molto alte. In questi casi è bene cercare appositi currency exchange più defilati e con commissioni meno onerose.

Trend Sterlina Euro

Osservando il grafico che mette a confronto le due divise si può notare come la sterlina, dopo una iniziale forte supremazia sull’euro durante i primi anni di circolazione della moneta UE, abbia subìto una lenta e costante decrescita fino al 2008, l’anno dell’euro forte. In seguito l’euro ha leggermente perso valore fino alla fatidica data del referendum sulla Brexit nel 2016.

Da allora la sterlina vive periodi decisamente altalenanti dopo un netto calo in seguito alla scelta del Regno Unito di uscire dall’Unione Europea. Conviene quindi investire in sterline?

Come guadagnare con il cambio EUR/GBP?

Le fluttuazioni del valore delle due valute permettono di effettuare degli investimenti che possono risultare profittevoli. Occorre però essere attenti nella scelta del broker online che consente di investire nel Forex.

In questo caso verranno presi in considerazione tre tra i migliori broker presenti sulla piazza.

  • IQ Option
  • Markets.com
  • Plus500

Si tratta di 3 broker online molto diversi tra loro eppure tutti e tre decisamente convenienti e capaci di dare al cliente dei vantaggi che si possono adattare a diverse esigenze di trading.

In particolare occorre considerare che si tratta di due modi di investire con il trading online piuttosto diversi.

  • Opzioni binarie
  • CFD (contratti per differenza)

IQ Option

IQ Option è uno dei più validi broker nel campo delle opzioni binarie. Le opzioni binarie implicano in genere degli investimenti non eccessivi e della durata di pochi minuti. Con IQ Option servono appena 10 euro di deposito minimo e appena 1 euro per aprire una posizione di investimento. Questo non deve trarre in inganno perché il rendimento di una posizione può arrivare fino al 90%.

Markets.com

Un broker decisamente importante nel campo dei CFD è Markets.com. Il punto forte per investire nel forex con Markets.com è sicuramente la possibilità di mantenersi sempre aggiornati e di formarsi nella maniera migliore. In questo modo l’investitore può scegliere al meglio la propria strategia di trading.

Plus500

Plus500 è probabilmente il broker più diffuso nel mondo del Forex. Estremamente vantaggioso sotto l’aspetto degli spread e con una piattaforma sempre valida ed aggiornata, Plus500 è in grado di dare ottime soddisfazioni agli investitori grazie a strumenti per la gestione del rischio estremamente avanzati e che possono evitare spiacevoli situazioni.

Tags : sterlina euro