close
investire in azioni eni

Le azioni Eni

Investire in azioni Eni è attualmente una delle opzioni più interessanti per gli investitori.

Eni, Ente Nazionale Idrocarburi, nasce nel 1953 come azienda pubblica dedicata allo sfruttamento delle risorse energetiche italiane. Nel 1992 Eni diventa S.p.A. pur essendo per circa il 30% di proprietà statale.

Attualmente ad Eni fanno capo diverse importanti società dell’energia come EniPower, Saipem ed EniServizi. Eni possiede anche circa l’8% di Snam.

Eni è al 22esimo posto per fatturato nella lista delle aziende nel mondo, ed al primo posto in Italia.

Investire in borsa in azioni Eni è possibile sia seguendo il mercato italiano sia statunitense. Eni è infatti quotata sia nel NYSE di New York sia a Milano nel FTSE MIB.

Per chi intende comprare azioni Eni è bene conoscere alcune fondamentali informazioni:

  • Codice Isin: IT0003132476
  • Lotto minimo: 1
  • Minimo anno: 13,84
  • Massimo anno: 15,92
  • Variazione ultimo anno: -7,56
  • Piattaforma di trading: Plus500

Quotazioni azioni Eni in borsa

Qui di seguito vi proponiamo il grafico delle quotazioni Eni in borsa. Il grafico è interattivo, quindi potrete iniziare a investire in azioni Eni usando la piattaforma consigliata, Plus500, semplicemente cliccando su di esso.

Come comprare azioni Eni

Definire un investimento sicuro nell’ambito del settore energetico non è certo semplice. Comprare azioni Eni può risultare un arma a doppio taglio.

Il settore energetico infatti è decisamente altalenante sia nell’alternarsi delle stagioni sia durante gli anni. Il prezzo dell’energia è influenzato infatti da molti fattori legati in particolare alle situazioni geopolitiche internazionali. Investire in azioni Eni dunque può essere rischioso se ci si affida ai metodi classici.

L’acquisto diretto di azioni Eni non è consigliabile quindi, considerando che implica un uso di capitali non indifferente e che l’immediatezza ed i costi delle operazioni non è paragonabile a quella del trading online.

Attraverso il trading online invece, si può investire in azioni Eni in maniera molto più semplice ed economica. Usando, la piattaforma consigliata, Plus500, per operare nel trading online ed investire in Borsa, diventa veloce e privo di molti passaggi burocratici che spesso finiscono per scoraggiare i molti interessati.

Investire in Borsa attraverso i contratti per differenza (CFD) ha innumerevoli vantaggi e l’unico svantaggio che implica il seguire con attenzione le dinamiche del mercato.

Il deposito minimo per iniziare ad investire in azioni usando la piattaforma di Webtrader di Plus500 è di appena 100 euro. In questo modo non è necessario impegnare somme importanti per operare sui mercati finanziari.

Ovviamente anche il trading online, così come l’investimento diretto in Borsa, può portare a perdite anche importanti. Per questo motivo ogni investitore che si avvicina al mondo finanziario deve poter disporre di tutti i dettagli che possono fare la differenza. Plus500, oltre a consentire l’uso di una valida piattaforma web, è in grado di dare all’utente molte possibilità formative e degli strumenti importanti per la gestione del rischio.

Migliori piattaforme online per investire in azioni Eni

BROKERPIATTAFORMAPROMOZIONILICENZADEPOSITO 
Plus500WebtraderConto Demo illimitatoCySEC100 euroinizia-ora *
Trade.comWebtrader & Metatrader4Demo accountCySEC100 euroinizia-ora *

Come investire in azioni Eni

Investire in azioni Eni può portare validi profitti a patto di seguire con molta attenzione gli andamenti del mercato dell’energia.

Usando il trading online però è più semplice guadagnare. Inoltre si possono ottenere profitti anche dai momenti di difficoltà. L’uso dei CFD infatti, non riguardando l’acquisto dell’azione, non porta ad un deprezzamento dell’investimento che anzi può portare ad un guadagno anche nel caso in cui ci sia un calo di prezzo di un titolo azionario.

In questo modo investire in borsa con il trading online può portare a guadagni in qualsiasi momento e con qualsiasi situazione economica. Iscrivendosi a Plus500, che ricordiamo non prevede alcun costo di ingresso, si può iniziare anche con un conto demo che consente un apprendimento pratico molto valido senza incorrere in rischi di nessun tipo.

Una volta presa la giusta dimestichezza con il potente strumento messo a disposizione, la trading demo, si può iniziare ad investire denaro vero attraverso il conto reale.

Il deposito minimo, come già detto, parte da 100 euro, una cifra per tutti e ben distante da quella che riguarderebbe un acquisto diretto di azioni Eni. Si tratta di un investimento minimo che deve sempre tener conto dell’importanza di differenziare l’impiego del capitale, mettendo non tutto il proprio investimento sullo stesso asset.

Con Plus500 si possono facilmente investire piccole somme anche più ridotte su più asset, dal forex agli indici ed Etf.

Gli investimenti sicuri sotto l’aspetto finanziario sono un controsenso, si può però operare con una certa tranquillità seguendo con cura tutti i migliori consigli e leggendo con attenzione i materiali messi a disposizione dai broker come Plus500.

Tags : investire in azioni Eni