close
investire in azioni enel

Quotazioni Azioni Enel

Per investire in azioni Enel dobbiamo conoscere le ultime quotazioni e poter valutare la possibilità di vendere o comprare.

Con il trading online, investire in azioni oggi è semplice ed immediato, basta aprire un conto presso una piattaforma di trading autorizzata Consob e in meno di mezz’ora si può operare in borsa online da casa, riducendo spese e rischi legati all’acquisto di azioni reali.

Ecco il grafico delle azioni Enel in borsa, da cui è possibile anche con soli 100 euro, aprire un conto di trading online con Plus500, società di trading regolamentata ed autorizzata Consob.

Le azioni Enel

Enel S.p.A. è la cinquantaseiesima società al mondo per fatturato e la più grande utility integrata europea per capitalizzazione.

Enel nasce come Ente Nazionale Energia Elettrica nel 1962. Si trattava dell’ente pubblico italiano che si occupava esclusivamente della produzione e distribuzione di energia elettrica. Con il tempo però le cose sono cambiate.

Diventata società per azioni nel 1992 ha subito la privatizzazione nel 1999.  Maggiore azionista della società resta lo Stato italiano attraverso il Ministero delle Finanze con circa il 23% seguito a distanza da BlackRock Inc con circa il 5%.

Enel ora non è più semplicemente l’ente pubblico per l’energia elettrica bensì un colosso a livello mondiale che si occupa sia di elettricità che di gas e che è presente in molti paesi europei, africani e nord e sud americani.

Alcune semplici informazioni per investire in azioni Enel:

  • Codice Isin: IT0003128367
  • Lotto minimo: 1
  • Minimo anno: 3.84
  • Massimo anno: 4.414
  • Variazione ultimo anno: 1.29%

Come comprare azioni Enel

Investire in azioni Enel è divenuto ultimamente un gesto particolarmente frequente per i molti che credono nello sviluppo della green economy.

Comprare azioni Enel infatti comporta un investimento sicuro nei vari settori che riguardano la produzione di energia sostenibile, un settore in cui Enel ha investito ed ancora investe molto.

Chiaramente il rischio è sempre dietro l’angolo anche se è importante aggiungere che investire in azioni Enel è una operazione considerata a basso rischio.

Comprare azioni Enel è semplice. Bisogna però tenere conto del fatto che si tratta di un vero e proprio investimento diretto in Borsa, con tutte le commissioni che questo comporta.

Più semplice ed ancor più economico è l’investimento tramite trading online che, senza dubbio, è ritenuto tra i modi più rapidi ed efficaci per investire in borsa senza accollarsi troppe spese.

Il trading online permette di investire in borsa attraverso i CFD ovvero i contratti per differenza. In questo modo non si diventa direttamente proprietari di azioni, azioni Enel in questo caso, bensì si investono soldi sugli andamenti borsistici di queste azioni. Questo può avere indubbi vantaggi.

Se si posseggono direttamente delle azioni si beneficia della crescita di queste avendo fra le mani qualcosa con un valore maggiore rispetto al suo acquisto; quando però le azioni scendono e perdono di valore è necessario riuscire a rivenderle quanto prima onde evitare importanti perdite.

Con il trading online è più semplice: non occorre trovare azioni che si prevedono solo in crescita perché si può trarre profitto anche da quelle che si crede caleranno. In questo modo il trading online diventa il mezzo più pratico per arrivare in qualsiasi caso ad un potenziale guadagno.

Come investire in azioni Enel

Investire in azioni Enel attraverso il trading online è facilissimo.

Basta trovare il broker online adeguato ed iniziare ad aprire il proprio conto di trading.

Uno dei migliori broker online presenti sulla piazza è Plus500.

Con Plus500 si va incontro ad investimenti sicuri. Plus500 è infatti un broker regolarmente autorizzato dalla Consob quindi opera in Italia in maniera del tutto legittima.

Un vantaggio importante dato dal trading online è che si possono investire cifre davvero basse rispetto ad un investimento come può essere quello di comprare azioni.

Ad esempio, con Plus500 il deposito minimo è di 100 euro. Una cifra limitata che però, con l’utilizzo della leva finanziaria può crescere anche più di cento volte portando profitti (o perdite) pari ed anche superiore a quelli di un capitale di 10.000 euro.

Un buon metodo per iniziare ad investire in azioni Enel è quello di provare l’apposita piattaforma di trading, la webtrader che, direttamente da browser, quindi senza alcun download, consente rapidamente di investire in azioni, indici, materie prime e CFD.

Per chi invece desidera avere sempre fra le mani e sotto controllo i propri investimenti, esiste sia una versione desktop per Windows che un’app disponibile per sistemi Apple, Android e Windows Phone. Un suggerimento valido, per chi è totalmente senza esperienze nel mondo del trading online è quello di aprire un conto di trading demo: si impara, si conoscono le dinamiche della borsa e non si corrono rischi di perdite reali.

Tags : comprare azioni enelinvestire in azioni enelquotazioni azioni eneltrading online azioni enel