close
trading online tablet

Perché fare trading online?

Oggi con la tecnologia a disposizione e soprattutto la rete, fare trading online è diventato uno strumento finanziario a portata di tutti. Chi prima era abituato ad andare in banca o affidarsi ad un promotore finanziario per i suoi investimenti nel mercato azionario oggi si ritrova uno strumento in più per investire e guadagnare con il trading.

Il trading online è sempre più lo strumento più diffuso nel mondo per chi vuole cimentarsi con il mondo della borsa, o fare investimenti di breve o medio lungo periodo. C’è chi lo vede come un piacevole passatempo, mentre altri lo utilizzano come un vero e proprio lavoro, e in entrambi i casi, il trading on-line è un arma che può rendere profitti o perdite a seconda di come la si usa.

trading online tabletAllora per rispondere alla nostra domanda, ovvero perché fare trading online, dobbiamo prendere in considerazione gli aspetti positivi di questa pratica, rispetto a quelle più obsolete usate in passato. Innanzitutto sfatiamo un mito, non si diventa ricchi in un giorno, se non vincendo alla lotteria. L’investimento del capitale in borsa non prevede vincite milionarie in 24 ore,  ma se usato a dovere, il trading online diventa fonte di sostentamento per una persona o per un intera famiglia.  Non ci stancheremo mai di dire, investire non è un hobby, ci sono rischi ad ogni angolo e bisogna essere in grado di affrontarli o prevederli per non rischiare di perdere il capitale.

Un altro mito da sfatare è che il trading online è come le scommesse sportive, per il semplice fatto che è online. Diciamo che dietro le scommesse sportive non vi è nessuna logica o strategia, se non qualche sistema o molta fortuna. La fortuna è anche una componente del trading online ma non è l’unica. Anche se alcuni metodi di trading online, come le opzioni binarie, si avvicinano ad una sorta di roulette, dove basta indovinare se il titolo sale o scende in un determinato lasso di tempo, è anche vero che il trading on-line è un investimento, è come tale che si tratti di opzioni binarie, forex e cfd, dietro ad un profitto c’è uno studio dei mercati, una formazione presso il broker di fiducia ed anche una buona predisposizione a questo tipo di investimenti ad alto rischio.

Fare trading online conviene?

Fare trading online conviene a chi prende questa pratica seriamente e senza sottovalutarne i rischi. Si parla pur sempre di investire i risparmi, e per questo serve attenzione e professionalità. Quando si hanno questi requisiti, si ha un approccio vincente all’investimento, e con un approccio positivo, le cose non possono che andare bene o se non altro i rischi sono ridotti al minimo.

Dobbiamo considerare però un altro aspetto importante. Non siamo solo noi i soggetti del trading online, c’è anche un secondo soggetto, il nostro intermediario finanziario ovvero il broker.

Fare trading online conviene se è solo se, il broker che scegliamo è regolamentato Cysec e Consob ed ha alle spalle anni di esperienza nel settore. Mai affidare i propri investimenti a broker non regolamentati, in questo caso si può facilmente inciampare in una truffa o comunque il vostro capitale non è al sicuro.

Regola primaria per un investimento sicuro è affidarti ad un broker regolamentato. Plus500 per esempio oltre ad essere da anni uno dei leader del settore, ha una regolamentazione Cysec e Consob e offre un servizio di trading online su materie prime, azioni, cfd e tanto altro, con una piattaforma di trading, la webtrader, sicura e veloce.

Ci sono tante persone in Italia e nel mondo che ogni giorno fanno trading online sfruttando il broker Plus500, la cosa importante è la forza di volontà che ci spinge ad imparare, perché solo imparando le strategie e conoscendo il mercato del trading, questo strumento conviene e diventa al tempo stesso un lavoro full time per poter guadagnare stando comodamente a casa.

Si può fare trading online gratis?

Beh considerando che parliamo di investimenti, la risposta potrebbe essere negativa. Ma se studiamo a fondo il trading online ed i protagonisti, possiamo dire che fare trading on-line gratis è possibile.

Come è possibile fare trading online gratis?

La risposta è utilizzando l’account demo!

Ebbene si, i broker regolamentati offrono uno strumento chiamato account demo, che offre la possibilità di imparare a fare trading senza rischiare un centesimo del nostro capitale. Perché un broker, che vuole guadagnare, dovrebbe offrire uno strumento gratis?

Plus500

La risposta è che un broker che si rispetti non guadagna sui depositi, ma sullo spread che si genera ogni qual volta si effettua un operazione di trading. Al broker non importa che si produca un profitto o una perdita, al broker importa che si faccia trading. Quindi insegnare il trading online gratis, è un modo per rendere il trader sicuro delle proprie qualità, studiare le strategie ed investire poi con un account reale.

Il trading online è legale?

Fare trading online è legale e ci sono veri e propri organi che controllano e regolamentano questa pratica e chi ne fornisce gli strumenti.

Vediamo nel dettaglio come è regolato il mercato italiano delle opzioni binarie, e qual’è il quadro normativo Europeo di riferimento.

consobQuasi tutte le grandi aziende di brokeraggio, hanno sede a Cipro, e cosi sono soggette alle norme della Cysec. Qui è possibile verificare, conoscendo il nome della società a cui fa capo il broker, se quel broker è o meno regolamentato Cysec. (http://www.cysec.gov.cy/en-GB/entities/investment-firms/cypriot/). Essere regolamentati significa attenersi a diverse regole che nel 99% dei casi sono a vantaggio del trader e lo assicurano ed assicurano il capitale investito. La Cysec per esempio obbliga i broker a depositare su conti separati tutti i depositi dei clienti, escludendo quindi rischi di ball-in o bancarotta.

Inoltre la Cysec gestisce anche eventuali reclami che possono penalizzare il broker in questione, e ci sono multe salate o addirittura la perdita della certificazione se si provasse attività irregolari del broker.

Se la regolamentazione CySec al livello Europeo regolamenta il mercato delle opzioni binarie e dei broker CFD o Forex, in Italia, l’Ente di vigilanza e controllo sull’attività dei Broker è la Consob.

La Consob ha inserito le opzioni binarie e prima ancora i broker CFD o Forex, nell’elenco dei prodotti finanziari commerciabili e legali nel territorio italiano, e questa è un ulteriore garanzia nella definizione degli alti standard di qualità e di sicurezza delle piattaforme di trading online.

Presso la Consob è istituito un “Albo” di imprese finanziarie che esercitano in Italia attraverso piattaforme di trading, le quali per essere ritenute affidabili e sicure.

Come fare trading online

Per fare trading online basta davvero poco. Serve per prima cosa un computer, una connessione ad internet ed una guida come questa che state leggendo che vi indirizzi per poi proseguire il vostro percorso da trader.

Un aspetto fondamentale è la scelta del broker a cui affidarsi.

Per i meno esperti, la scelta solitamente cade sul broker con un deposito minimo più basso e che offra un conto demo per imparare prima di rischiare il capitale. Oggi i broker più affidabile hanno tutti un pacchetto formativo con le basi per il trading online. Si può benissimo aprire un conto, effettuare il primo deposito ed approfittare dei webinar, degli ebook o di un consulente che vi dia le prime nozioni su come investire e quali strumenti usare. Una volta avuta una prima infarinatura, potrete sfruttare il conto demo e mettere in pratica quello che avete imparato con il pacchetto formativo.

Solo dopo aver visto che la teoria si sposa bene con la pratica, potrete dare inizio al trading on-line vero e proprio, tornare al conto reale aperto all’inizio e utilizzare soldi reali per guadagni reali. È consigliabile investire un capitale iniziale superiore al deposito minimo, ma questo va fatto in armonia con il vostro budget e sempre con responsabilità e giudizio.

Dove fare trading online

Abbiamo selezionato per voi 5 broker che rispecchiano le condizioni di legalità e trasparenza, e sono da anni i protagonisti del settore del trading online.

Dove fare trading e perché è una scelta che ricade sul trader, ci sono mille siti che parlano di dove e come, ma la verità è che tutti guadagniamo da questa pubblicità, però c’è chi lo fa con responsabilità e chi senza giudizio. Per rinnovare il nostro motto diciamo che un investimento sicuro è un investimento diversificato e affine al profilo di rischio scelto.

A voi la scelta:

BROKERTRADING PLATFORMPROMOZIONILICENZADEPOSITO MINIMOinizia-ora
Plus500Webtrader25 euro senza depositoCySEC, CONSOB, MiFID100 euroInizia ora
24OptionWebtraderSegnali di trading + 100% bonus primo depositoCySEC, CONSOB, MiFID250 euroInizia ora
Trade.comWebtrader & Metatrader4Demo accountCySEC, CONSOB, MiFID200 euroInizia ora
Markets.comWebtrader25 euro senza depositoCySEC, CONSOB, MiFID200 euroInizia ora
XTradeWebtrader & Metatrader450 euro senza depositoCySEC, CONSOB, MiFID100 euroInizia ora
Tags : brokercfdforexinvestimenti onlineinvestimenti sicuriinvestimenti sicuri onlineinvestire da casainvestire in borsainvestire in borsa onlineinvestire onlineopzioni binarieplus500tradertrading online