close
INVESTIRE IN CFD

Cos’è il CFD e come funzionano

Investire in CFD significa investire in contratti per differenza. I contatti per differenza permettono all’investitore di trarre profitto dalle variazioni di prezzo, siano esse in crescita che in calo. Investire in CFD significa dunque avere la possibilità di guadagnare anche quando le azioni o la valuta si deprezzano. In questo caso investire in azioni od in valuta permette una duplice possibilità di profitto. Puoi decidere di provare subito senza spese i CFD e vedere con i tuoi occhi i guadagni potenziali ed imparare senza rischi con solo 100 euro di deposito e l’apertura immediata del tuo account di trading. Codice promozionale 25trade per avere 25 euro nel tuo account.

Ovviamente è necessario avere una adeguata preparazione riguardo gli andamenti finanziari, pena la possibilità di ingenti perdite. I maggiori broker però permettono al neofita di investire in CFD in maniera piuttosto tranquilla. Certamente investire sicuri oggi non è possibile, e non lo è per il semplice motivo che un investimento comporta sempre un certo rischio. Il rischio può essere però ponderato o addirittura quasi azzerato quando si conosce al meglio l’argomento e si hanno a disposizioni gli strumenti adeguati. Sono dunque utilissime le piattaforme messe a disposizione dai più sicuri broker per operare tramite il trading online, come Plus500 ed ecco nel dettaglio come si investe in CFD.

I costi di commissione che deve affrontare chi decide di investire in CFD sono sostanzialmente irrisori. Generalmente sono di pochi centesimi e riguardano le posizioni che rimangono aperte durante la notte o durante il fine settimana.

Differente è invece il prezzo del prodotto CFD. Il costo di apertura di una posizione è dato dallo spread tra acquisto e vendita. Se dunque viene aperta una posizione quando un’azione od una valuta viene venduta a 1000 ed acquistata a 1003 lo spread sarà di 3 punti base che equivarrà al costo del prodotto CFD.

Con i CFD è possibile fare trading online con titoli azionari, indici, materie prime e forex.

Un fattore caratteristico dei CFD è che l’investitore ha scambi esclusivamente con il broker e non vengono mai effettivamente acquistati titoli od obbligazioni. Chi opera per conto dell’investitore è infatti il broker che inoltre permette l’uso della leva finanziaria.

La leva finanziaria è uno strumento che permette a chi investe anche solamente pochi euro di muovere somme assai maggiori. Nel caso si utilizzi una leva 1:100 dunque un singolo euro porterà all’utilizzo di 100 euro. La leva finanziaria è quindi uno strumento potente e pericoloso. Infatti, se i profitti possono essere moltiplicati lo saranno anche le perdite con risultati che possono portare ad abbandonare il trading online ai primi tentativi di guadagno.

Trading CFD: strategie

Investire in CFD è ovviamente prerogativa del trading online e, se fatto con criterio, può portare a buoni profitti. Gli investimenti sicuri nel campo finanziario non ne esistono ed il trading online può portare ad insidiosi scivoloni con perdite cospicue od anche totali. Però il buon trader sa che una adeguata strategia può permettere di ottenere ottimi risultati. Fondamentale, prima di ogni strategia, è la scelta di un broker affidabile che sia capace di fornire tutti gli strumenti per fare del buon trading online. In secondo luogo è decisamente importante prendere confidenza con ciò che è l’utilizzo delle piattaforme di trading online. In questo chi vuole investire in CFD ha il vantaggio di poter utilizzare anche piattaforme che permettono l’uso di account demo, senza quindi la necessità di fare pratica con il rischio di perdere denaro reale. Una importante strategia è poi quella di diversificare i propri investimenti, bilanciando quindi i profitti con le perdite.

trade online

Le più importanti piattaforme di trading online hanno poi il vantaggio di non imporre minimi di investimento troppo alti. Bastano quindi poche decine od al massimo poche centinaia di euro per iniziare le esperienze di trading online ed investire in CFD.

Trading CFD: opinioni

Il trading online ottiene sempre maggiore successo tra gli investitori sia con molta che con poca o nulla esperienza finanziaria. L’utilizzo dei CFD, grazie a validi broker, cresce quindi a dismisura. Grazie ad ottimi broker come ad esempio Plus500 e 24option, molti sono gli investitori particolarmente soddisfatti e che riescono a trarre dei profitti. Fondamentali in questo caso sono la buona gestione degli strumenti del broker e degli investimenti. Il trading online non va però preso sotto gamba visto che può portare subito a perdite disastrose. Molti neofiti infatti approdano al trading online con l’idea di un guadagno importante e facile. In questo caso diventa una scommessa dai rarissimi risultati positivi.

Chi invece si cimenta nell’investimento in CFD con un approccio più quieto e ponderato, dopo una prima fase di studio e di presa di coscienza dello strumento, riesce a trarre piacevoli vantaggi grazie al trading online.

Investire in CFD è sicuro?

Investire in CFD è sicuro quando ci si affida a broker regolamentati ed autorizzati. In Italia il trading online sta prendendo piede da pochissimi anni e sono possibili giustificate diffidenze. Ci sono stati infatti episodi di truffa dati da broker non autorizzati. Chi invece si rivolge ai broker autorizzati dai vari enti finanziari nazionali può evitare timori ed investire sicuri di non avere brutte sorprese. In Italia l’ente preposto è la CONSOB. Un broker quindi riconosciuto dalla CONSOB può essere preso tranquillamente in considerazione per chi desidera investire in CFD. La maggior parte dei broker che si possono incrociare in rete però nominano la licenza Cysec. Si tratta della licenza cipriota. A Cipro infatti hanno sede molti broker che permettono il trading online. Essendo Cipro parte dell’Unione Europea l’investitore può guardare con tranquillità alla licenza Cysec perché questa viene riconosciuta in Italia dalla Consob. Due dei principali broker che possono ovviamente fregiarsi di licenze europee e possono essere utilizzati senza paura sono Plus500 e 24option. Grazie alla modalità demo della piattaforma di Plus500 anche un neofita può simulare il proprio crescere nelle capacità finanziare e passare in seguito all’uso di denaro reale.

Come fare trading con CFD

Non ci sono investimenti sicuri, soprattutto quando si parla di borsa e di trading, però un broker affidabile e con buoni strumenti può aiutare all’ottenimento di un soddisfacente profitto. In questo caso, Plus500 permette, prima di darsi ad investimenti troppo azzardati, un buon periodo di formazione ed un conto demo gratuito. Oltre infatti alla oramai immancabile bonus di benvenuto di 25 euro, è presente sul sito Plus500.it una valida sezione dedicata a tutorial video che sono di valido supporto a chi ha scarsa dimestichezza con il trading online. Occorre poi sottolineare la presenza dell’eventuale supporto dell’help desk di Plus500, sempre disponibile ad ogni tipo di chiarimento.

Inseriamo per i lettori di investimentisicuri24, una breve guida sponsorizzata da plus500 che illustra una breve introduzione al mondo del trading con CFD.

Tags : broker cfdbroker onlinecfdcontratti per differenzadove investiredove investire nel 2017investimenti cfdinvestimenti sicuriinvestimenti sicuri 2017investimenti sicuri onlineinvestire in borsa onlineinvestire in cfdinvestire in titoliinvestire onlinepiattaforme di trading cfdplus500posizione longposizione shortspreadstrategie di investimentotassi di interessitrade.comtrading cfdtrading onlinewebtrader cfdxtrade.com